Di seguito vi proponiamo la lettura del Consenso di Grinzane Cavour, firmato il 26 maggio 2017, e per chi volesse approfondire ulteriormente vi consigliamo la lettura dell'articolo "Una manciata di nocciole al giorno per la tua salute!" scritto dal Prof. Attilio Giacosa e dalla Prof.ssa Mariangela Rondanelli

 

 

NOCCIOLE E SALUTE

 

CONSENSO DI GRINZANE CAVOUR

 

WORKSHOP DEL 25 MAGGIO 2017

 

1.

I frutti a guscio, ed in particolare noci, nocciole e mandorle, costituiscono una componente cardine della dieta mediterranea unitamente alla ricchezza in frutta e verdura, legumi, cereali integrali, pesce, olio d'oliva, 1 o 2 bicchieri di vino al giorno e moderati consumi di carni magre e latte e derivati.

 

2.

La ricerca scientifica ha dimostrato con certezza che il consumo di frutta a guscio riduce l'incidenza di malattia coronarica e di diabete e diminuisce la mortalità per malattie cardiovascolari in generale.

 

3.

La frutta secca a guscio è ad alta densità calorica ed è ricca in lipidi e in acidi grassi insaturi. La frutta a guscio contiene molti composti bioattivi favorevoli alla salute: proteine vegetali, fibre, minerali, eccetto il sodio, tocoferoli (vitamina E), fitosteroli e composti fenolici.

 

4.

In virtù della sua composizione nutrizionale, la frutta a guscio influenza in modo positivo vari marcatori biologici di rischio cardiometabolico, quali la riduzione del colesterolo LDL e miglioramento del controllo glicemico unitamente ad effetti antiossidanti ed antiinfiammatori e ad una riduzione delle disfunzioni endoteliali.

 

5.

Le nocciole manifestano aspetti nutrizionali simili a quanto osservato negli altri tipi di frutta a guscio. In studi clinici controllati, la supplementazione dietetica con nocciole ha manifestato una riduzione significativa del colesterolo LDL, senza modificazioni del colesterolo HDL o dei trigliceridi. Similarmente all'olio extravergine di oliva, le nocciole sono molto ricche in acidi grassi monoinsaturi (acido oleico), vitamina E, fitosteroli (soprattutto beta-sitosterolo) e polifenoli. lnoltre, le nocciole sono particolarmente ricche in minerali benefici, quali il magnesio, il rame e il selenio.

 

6.

In Italia, nonostante sia triplicato negli ultimi dieci anni, il consumo di frutta a guscio è modesto e pari a circa 3 kg/anno pro capite, prevalentemente associato a prodotti dolciari.

 

7.

Pur essendo l'ltalia il secondo produttore mondiale di nocciole, la produzione copre attualmente l'80% del fabbisogno nazionale. Si suggerisce l'implementazione di filiere che valorizzino le produzioni tipiche (in particolare le DOP e IGP) delle diverse aree corilicole attraverso la commercializzazione di nocciole destinate anche al consumo diretto, in guscio, sgusciate o minimamente trasformate.

 

8.

L'evidenza scientifica dimostra che gli effetti salutistici delle nocciole sono raggiungibili con il consumo abituale di 30-40 grammi al giorno di nucule (parte commestibile interna della nocciola). Emerge di conseguenza la raccomandazione all'incremento del consumo soprattutto sotto forma di prodotto crudo (non tostato) e non privato della pellicina (perisperma).

 

9.

Il consumo di nocciole con la pellicina è preferibile perché questa contiene la maggior parte degli antiossidanti del prodotto.

 

10.

Un consumo moderato e abituale di frutti a guscio favorisce la salute senza influenzare in modo critico il bilancio energetico, vale a dire senza indurre un aumento del peso corporeo, anche se la quantità di lipidi e di calorie in una porzione è elevato.

 

Firmatari del consenso:

Attilio Giacosa

Roberto Botta

Anna Maria Picco

Antonella Riva

Mariangela Rondanelli

Emilio Ros

Mario Schiano Lo Morriello

 

Enoteca Regionale Piemontese Cavour -Castello di Grinzane Cauour

Via Castello, 5 -12060 Grinzane Cavour

Tel. +39 0173-262159 -segreteria@ castellogrinzane.com

 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy